Seguici su Google+
Richiedi un sopralluogo all' 800.980.440

Come lavare il parquet

Come lavare il parquet

Lavare il parquet è diventata oggigiorno un’attività facile e sbrigativa grazie all’esistenza di svariati prodotti specifici per la pulizia e la cura del nostro parquet che si applicano con facilità anche senza l’impiego della lucidatrice.

Consigli per il lavaggio quotidiano del parquet

Il lavaggio quotidiano del parquet è un’operazione semplice, basta seguire alcuni piccoli accorgimenti. Per lavare il parquet potete usare i prodotti specifici per il parquet (in commercio ne esistono diversi) che hanno proprietà nutritive per il legno.

Diluite il prodotto in acqua seguendo le istruzioni sulla confezione e passatelo sul pavimento in parquet usando uno straccio morbido e ben strizzato. Lavate il vostro pavimento in parquet seguendo il verso dei listoni per sfruttare al meglio l’efficacia dei detersivi.

Non usate assolutamente detersivi aggressivi (ad es. ammoniaca) o schiumosi e nemmeno macchine per la pulizia a vapore perché potrebbero danneggiare il parquet.

Il prodotto giusto per il vostro parquet

Per effettuare al meglio le operazioni di pulizia e lavaggio del vostro parquet è importante usare il prodotto giusto e la tecnica corretta in base al tipo di finitura. Il vostro parquet può infatti essere verniciato, naturale oppure rifinito ad olio.

Parquet verniciato: il legno è stato ricoperto con uno strato protettivo di vernice trasparente impermeabile all’acqua. Periodicamente (ogni 2-3 settimane) potete passare prodotti specifici a base di resine (da diluire in acqua) per preservare la bellezza del vostro parquet. Non usate mai alcool, ammoniaca o aceto perché possono danneggiare la vernice ma anche il legno.

Parquet naturale: il legno è stato posato ma non verniciato, quindi il pavimento appare rugoso e le venature del legno ben visibili. È un parquet molto delicato, soggetto all’accumulo di polvere e sporco e va protetto dall’acqua: nutritelo periodicamente con oli specifici che simulano la resina originale e passatelo con le cere apposite per evitare che assorba macchie e sporco.

Parquet a olio: il legno è stato impregnato con un prodotto specifico subito dopo la posa. Le fibre del legno sono quindi meno secche e di un colore più vivace. Provvedete a ripassare l’olio protettivo almeno una volta all’anno: lo strato superficiale tende infatti a consumarsi con il calpestio quotidiano e il riscaldamento.

Per il lavaggio professionale del vostro pavimento in parquet il nostro team operativo è a vostra disposizione per interventi direttamente al vostro domicilio: con una chiamata al nostro numero verde potete richiedere e prenotare il nostro intervento. Professionalità, tecnica e serietà sono la nostra garanzia.


Potrebbero Interessarti Anche: